Wine Station con Cristiano Tomei e le Anteprime dei vini toscani

tomeiParte la Tuscany Wine Week e Wine Station dedica la puntata di sabato 13 febbraio (dalle 12,10 alle 13 su Antenna Radio Esse), ad un viaggio tra le Anteprime di Vernaccia di San Gimignano, Nobile di Montepulciano e Chianti. Saranno infatti queste le prime denominazioni toscane ad essere protagoniste nel fine settimana con appuntamenti rivolti agli appassionati, ai wine lovers e agli operatori con eventi in programma, rispettivamente, a Firenze, San Gimignano e Montepulciano. Ai microfoni di Cristiana Mastacchi e Giovanni Pellicci ci saranno Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti, Ivaldo Volpini, vice presidente del Consorzio della Denominazione di San Gimignano, e Miriam Caporali, componente del consiglio del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. In loro compagnia gli ascoltatori di Wine Station potranno sapere tutte le informazioni utili per partecipare agli assaggi e alle degustazioni ma anche approfondire le tendenze in atto riguardo alle esportazioni, alle strategie per rinvigorire i consumi interni e ai nuovi progetti in cantiere. Per il gusto andrà, infine, in onda un approfondimento in compagnia dello chef stellato Cristiano Tomei del ristorante L’Imbuto di Lucca. Il cuoco racconterà il suo nuovo progetto della Fabbrica del Cibo a cui sta lavorando ma si soffermerà anche sul dietro le quinte del lavoro in cucina, professione quanto mai alla ribalta in questi ultimi anni.

Questa voce è stata pubblicata in News, Winestation alla radio e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...