Le buone pratiche per difendere la qualità a tavola

castagne blogNuovi metodi per difendersi dai casi di italian sounding, il crollo nel raccolto delle castagne sull’Amiata, le vigne del Chianti da scoprire passeggiando e una storia di ritorno alla terra. Questi gli argomenti del terzo appuntamento stagionale di Wine Station che sarà in onda domani, sabato 18 ottobre, dalle 12,10 alle 13 (e in replica dalle 20 alle 21) sulle frequenze di Antenna Radio EsseL’attualità di questi giorni parla di forti ripercussioni sui prelibati frutti dell’autunno a causa delle bizze del meteo. Ecco che è fondamentale alzare ancora di più la guardia dai fenomeni di agropirateria con prodotti tarocchi spacciati per certificati: un gruppo di toscani ha così dato vita alla nuova start-up It4Italy per realizzare un censimento dei prodotti. Lorenzo Guariento ne parlerà ai nostri microfoni, descrivendo anche il concorso abbinato. Tra i prodotti più duramente colpiti delle recenti evoluzioni del tempo, e non solo, c’è la castagna. Sull’Amiata – nel fine settimana della Festa d’Autunno di Abbadia San Salvatore con ricette tipiche protagoniste – Damiano Romani ci spiegherà i danni causati dal cinipide galligeno arrivato dalla Cina e che determina un calo produttivo che supera il 60% negli ultimi anni. Per le iniziative del fine settimana, voce a Federico Minghi che propone gli appuntamenti di Tuscan Style, associazione che valorizza il territorio e le sue tradizioni. Tra queste, sabato 18 ottobre, è in programma una suggestiva passeggiata tra le vigne del Chianti per captare i profumi della vendemmia e ammirare i colori del paesaggio in questo particolare scorcio dell’anno. Infine la storia di vita di Francesco Borgogni, senese di nascita, skipper in gioventù e oggi contadino, protagonista della Cooperativa Montemercole di Anghiari, in provincia di Arezzo, dove si allevano bovini, ovini e suini per proporre a tavola, nel centro storico aretino, assaggi a centimetri zero. 

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, News, Winestation alla radio e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...