Il grande vino toscano in Anteprima

Anteprime ToscanaTempo di anteprime per i grandi vini toscani. La principale novità dell’edizione 2014 è l’apertura anche per le piccole denominazioni, protagoniste della prima due giorni in programma sabato 15 e domenica 16 febbraio alla Fortezza da Basso di Firenze, dove si svolgerà anche il Buy Wine. Eventi per il pubblico degli enoappassionati sono in programma anche a San Gimignano e a Montepulciano. Nella patria della Vernaccia, il Consorzio, insieme ai produttori del territorio, presenterà le annate di Vernaccia di San Gimignano che usciranno sul mercato nel 2014: la 2013 per la tipologia Annata, la 2012 (o vendemmie precedenti, in base al tempo di affinamento stabilito dal produttore) per la tipologia Riserva. Ai banchi di assaggio allestiti nelle sale del Museo De Grada sarà possibile assaggiare non solo le anteprime, ma anche annate precedenti di Vernaccia di San Gimignano che i produttori hanno selezionato per la loro rappresentatività. Un’occasione per il pubblico degli appassionati, che nel pomeriggio di domenica 16 febbraio, con ingresso gratuito, potranno degustare un’ampia gamma di etichette: 36 le aziende presenti, 66 le etichette in anteprima, 150 quelle delle annate precedenti. A Montepulciano, invece, happy hour nelle enoteche cittadine a base di Rosso di Montepulciano Doc nel fine settimana, quando le vetrine dei negozi allestite con bottiglie di Vino Nobile e altri elementi di ispirazione vinicola. Per festeggiare la ventesima edizione della kermesse è stato allestito un programma inedito che, attraverso iniziative particolarmente gradite al pubblico anche dei non addetti al lavori, punta a coinvolgere l’intera cittadinanza ed i tanti wine-traveller che abbineranno agli assaggi visite del territorio, nel week end di San Valentino. “In collaborazione con il Comune, con le associazioni di categoria e con le strutture che si occupano di promozione e turismo – spiega Andrea Natalini, Presidente del Consorzio del Vino Nobile – abbiamo studiato una formula che diffonda il clima vibrante dell’Anteprima anche al di fuori della storica sede della Fortezza, aperta solo ad invito, che crei animazione, che coinvolga giovani e adulti, con il vino nel ruolo di “guida”, alla scoperta di altre preziose risorse di Montepulciano”.  Il programma dell’edizione 2014 si aprirà quindi sabato 15 febbraio con le degustazioni della nuova annata del Rosso di Montepulciano, proposte da alcune enoteche della città oltre che dall’Enoteca del Consorzio, situata nel Palazzo del Capitano, in Piazza Grande, straordinariamente aperte per l’intero fine settimana.  Domenica 16 febbraio, alle 14 si apriranno i battenti dell’antica Fortezza, ormai sede tradizionale dell’Anteprima, e mentre gli operatori del settore si dedicheranno alle degustazioni dei vini proposti dalle 41 aziende presenti (una cifra record), il programma scandirà tutti gli appuntamenti maggiormente legati al territorio. Sarà così possibile acquistare il materiale filatelico sul quale il personale di Poste Italiane apporrà l’annullo speciale ovvero il timbro che celebrerà la ventesima edizione della manifestazione. Alle 17 appuntamento tradizionale con la premiazione del concorso “Le belle vetrine”, riservato ai commercianti che avranno decorato i propri punti vendita a tema vinicolo. Alle 17.30 sarà l’arte contemporanea la protagonista della scena con un evento che proietterà Montepulciano indietro nel tempo di ben 44 anni e contemporaneamente nel futuro, grazie a forme di espressione estremamente evolute. All’ingresso della sala intitolata alla memoria di Maria Russo, indimenticata preside del Liceo Poliziano, che era ospitato proprio nella Fortezza, sarà infatti inaugurato un allestimento del Maestro Mario Ceroli, donato al Comune da Angela e Silvia Vincenti, figlie della compianta Prof.ssa Russo. La composizione, formata da tavole di legno, faceva parte della mostra “Amore Mio”, una memorabile iniziativa che, nel 1970, animò Montepulciano e impresse una scossa all’intero mondo dell’arte contemporanea. Per chi volesse soggiornare a Montepulciano nel week end, sono previsti pacchetti ed offerte speciali. Il programma delle Anteprime, riservato in questo caso agli addetti ai lavori, proseguirà poi con la Chianti Classico Collection alla Stazione Leopolda di Firenze martedì 18 e mercoledì 19 febbraio e poi con Benvenuto Brunello venerdì 21 e sabato 22 febbraio.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Eventi, News e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...