Assaggi e abbinamenti con l’Amarone della Valpolicella

Christian Marchesini_Amarone ValpolicellaNei giorni dell’Anteprima dell’annata 2010 (la prima a Docg), è l’Amarone della Valpolicella il protagonista della puntata di Wine Station che andrà in onda domani (sabato 25 gennaio) dalle 12,10 alle 13 su Antenna Radio Esse di Siena. Assieme al Presidente del Consorzio Tutela Vini Valpolicella, Christian Marchesini, parleremo delle caratteristiche e peculiarietà di uno dei più grandi vini rossi italiani, con consigli pratici per abbinarlo ai gustosi piatti della tradizione veneta. Prosegue poi, in compagnia dell’azienda San Quirico, il viaggio nella Denominazione di San Gimignano. Con Andrea Vecchione descriveremo le caratteristiche della versione Riserva della Vernaccia che invecchia 2 anni prima di entrare in commercio. Tra gli eventi sul territorio presenteremo il “Teatro al Museo”, ciclo di 5 appuntamenti che dal 1° febbraio si svolgeranno nei musei delle Crete senesi unendo rappresentazioni teatrali e assaggi di prodotti tipici. Nicola Patti descriverà un esempio concreto di come si può mangiare con la cultura.  A tavola ci faremo prendere per la gola da Ettore Silvestri, maestro della cucina senese, appena tornato a casa nella sua Antica Trattoria di Botteganova. Tra aneddoti e curiosità, Silvestri si soffermerà sulle necessità del consumatore moderno e del ritorno, al tempo della crisi economica, ai piatti a base di sapori schietti e genuini, proprio come una volta.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, News, Winestation alla radio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...