Spagna al top nella ristorazione mondiale. Massimo Bottura sul podio

joan rocaSpagna, Danimarca e Italia. E’ questo il podio della nuova edizione del premio “World’s 50 Best Restaurant” organizzato da San Pellegrino e Acqua Panna a Londra. in una top 10 sempre più global (oltre a 3 spagnoli ci sono anche Usa, Germania, Austria, Brasile e Regno Unito), El Celler di Girona, guidato dai 3 fratelli Joan, Josep e Jordi Roca a due passi da Barcellona, è il miglior ristorante al mondo, capace di spodestare il Noma di René Redzepi, dopo tre anni di regno incontrastato. Il ristorante spagnolo si è guadagnato la propria fama mondiale grazie alla combinazione di cucina catalana, tecniche all’avanguardia e passione per l’ospitalità. Joan è alla guida della cucina, Jordi è il mastro pasticciere, mentre Josep è il sommelier e direttore di sala. Insieme formano una squadra formidabile, che offre ai clienti del ristorante un’esperienza davvero memorabile. El Celler crede nella cucina “free-style”, con un occhio all’avanguardia pur onorando la memoria delle varie generazioni della famiglia, da sempre dedita a cucinare per gli altri. La filosofia si basa sul concetto di “cucina emotiva”, con ingredienti diversi appositamente scelti per fare riaffiorare nei clienti ricordi d’infanzia, nonché un luogo specifico del loro passato. La Spagna vanta cinque dei 29 ristoranti europei presenti in classifica. L’Italia si piazza al terzo posto con l’ascesa del 3 stelle Michelin Massimo Bottura dell’Osteria Francescana che, dopo il quinto posto dell’edizione 2012, sale al terzo posto. Tra i primi 50 altri 3 cuochi e ristoranti italiani, con la conferma di Massimo Alajmo che con il suo Le Calanche di Rubano (Padova) si trova al 27^ posto (+5 rispetto al 2012). Le new entry sono Davide Scabin del Combal.Zero di Rivoli, in provincia di Torino, e Enrico Crippa del Piazza Duomo ad Alba. L’Italia è premiata anche con la tristellata Nadia Santini dell’Osteria Il Pescatore di Canneto sull’Oglio incoronata come miglior chef donna dell’anno.

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...