La Vernaccia di San Gimignano ottiene l’Erga Omnes

Vernaccia di San GimignanoIl Consorzio della Denominazione di San Gimignano conquista l’atteso traguardo dell’Erga Omnes. “‘Abbiamo centrato l’obiettivo  – commenta la Presidente, Letizia Cesani – ovvero il riconoscimento dell’Erga Omnes, cioè l’estensione dei compiti istituzionali nei confronti di tutti gli utilizzatori della denominazione, soci e non soci, attribuendo a questi ultimi l’obbligo della contribuzione per le attività consortili. Si tratta di un passo storico attraverso il quale la normativa riconosce che le attività di promozione e tutela in capo ai Consorzi  apportano benefici a tutti gli utilizzatori della denominazione. Proprio lo scorso 30 novembre è stato firmato il decreto che ci riconosce tale valenza: un grande risultato per il nostro piccolo Consorzio”. Il Consorzio della Denominazione di San Gimignano rappresenta l’88% della produzione di Vernaccia di San Gimignano con 72 aziende associate che, a parte poche eccezioni, sono di piccole e medie dimensioni, spesso a conduzione strettamente familiare, che attualmente soffrono proprio dei limiti tipici delle aziende di questo tipo: assenza di economie di scala, modestissime disponibilità finanziare, poca professionalità nel settore del marketing. “Questi limiti – prosegue Letizia Cesani – uniti alla globalizzazione, con il conseguente aumento dei competitors, alla creazione di nuovi mercati, all’affermarsi di nuovi modelli di consumo e di nuovi canali commerciali, rappresentano il vero problema per la nostra realtà produttiva. Per affrontarli occorre raggiungere una maggiore competitività delle nostre produzioni, ma per ottenerla è necessario affrontare un importante percorso innovativo, investendo stavolta non più soltanto in innovazioni agronomiche e di cantina, ma anche in interventi finalizzati ad elevare le proprie capacità professionali e di relazione col mercato. La competitività richiede maggiori capacità imprenditoriali, l’adozione di adeguate strategie di marketing differenziate per aree e segmenti di mercato e coerenti sistemi informativi. Il nostro Consorzio vuole essere lo strumento a disposizione dei produttori vitivinicoli per superare questi limiti: gruppi d’acquisto, strategie collettive di promozione, corsi  di formazione, analisi di mercato sono solo alcune delle risorse che mettiamo a disposizione per aumentare la competitività delle nostre produzioni. Il Consorzio diventa fondamentale nel ruolo di intermediario tra produttori e  consumatori tramite una precisa ed intensa attività di customer education, non solo e non tanto per offrire le conoscenze necessarie per apprezzare appieno i prodotti del territorio, ma per trasmettere tutti i valori,  la storia, ma anche la modernità ed il lavoro, racchiusi in un bicchiere di Vernaccia di San Gimignano”.

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...