Canella e Lorenzoni dividono i fornelli in Piazza del Campo

Davide Canella fa tappa in Piazza del Campo nell’ambito della nuova serata di Girogustando 2012 di Confesercenti Siena. Lo chef lucchese, già ai nostri microfoni per descrivere la sua nuova avventura, sarà l’ “ospite” della serata di mercoledì 18 aprile al Ristorante Buca di San Pietro. Praga, Berlino, Algarve e poi l’Amorosa in Valdichiana, Spaltenna nel Chianti e, finalmente, uno spazio tutto suo ad Armaiolo, a due passi da Rapolano: è questo l’originale percorso professionale di Davide Canella, chef lucchese dedito ai fornelli sin da quando era un teen ager, e oggi protagonista di un esperienza e di un locale molto particolari. La serata sarà inedita: infatti, dopo 11 edizioni, per la prima volta la manifestazione dei menù a quattro mani propone un’accoppiata tra due locali della provincia di Siena. Il padrone di casa sarà ovviamente Cesare Lorenzoni, chef più volte già partecipe di Girogustando che accoglierà Canella per una serata che risente degli influssi cosmopolitani, anche se costellato da ingredienti del territorio circostante. Tra le portate previste:  terrina di agnello con cuore di foie gras, gnudi di ricotta e spinaci su passatina di piselli al lardo di Colonnata e pomodori confit, Guancia di manzo in dolce forte con purea di sedano rapa. In abbinamento ci saranno vini del territorio (necessariamente senesi dato il contesto), serviti dai sommelier dell’Ais. Nella graziosa ‘buca’ con vista su piazza del Campo, saranno esposti per l’occasione i quadri di Fabiola Barna, artista senese che durante la serata avrà il compito di personalizzare i ‘forchettoni’ in omaggio agli chef a fine serata. In programma anche le interazioni con il pubblico attraverso gli originali ‘Giroquiz’ . per i dettagli cliccate qui.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Canella e Lorenzoni dividono i fornelli in Piazza del Campo

  1. Riccardo ha detto:

    Io ci sarò! ^_^

    • wine station ha detto:

      Credo che il cheese cake di asparagi con uova di quaglia e tartufo marzolino di Canella e i cappelletti di cacao e fagiano affumicato con burro d’alpeggio ed erbe aromatiche siano stati i piatti più originali ed interessante. Che ne dici Riccardo?

      • Riccardo ha detto:

        Senz’altro buoni.
        Però se dovessi votare, sceglierei la “Terrina di agnello con cuore di foie gras” di Cesare e la “Guancia di manzo in dolce forte” di Davide.
        Mi sono sembrati i piatti più equilibrati e gustosi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...