Ecco MacMarchesi! Ce n’era proprio bisogno??

Quella che Gualtiero Marchesi firmi 2 panini e 1 dolce di McDonald’s è senza dubbio una notizia destinata a far discutere appassionati e non. Come qualcuno di voi saprà già, il Maestro per eccellenza della cucina italiana, il guru dei fornelli tricolori e colui che ha importato la nouvelle cuisine nel nostro paese, firmerà due nuovi panini (Adagio e Vivace, con melanzane e spinaci in abbinamento al classico hamburger) e un dolce (Minuetto, a base di tiramisù e panettone) che saranno in vendita dal 5 ottobre e per un periodo limitato nei 419 punti vendita della catena italiana di McDonald’s. Il progetto è l’apice di McItaly, lo stesso che sviluppato con il Ministero delle Politiche Agricole già ai tempi di Luca Zaia, ha portato prodotti Dop e Igp a farcire hamburger e co., e si rivolge soprattutto ai giovani, per intercettare i loro gusti e avvicinarli alla qualità a tavola! Almeno secondo i commenti espressi ieri dallo stesso Marchesi in conferenza stampa. “Se è vero che l’alta cucina ha determinato una rivoluzione del gusto a tavola, ora è tempo di portare questo cambiamento a tutti, partendo, ovviamente, dai più giovani”. Ma se è davvero questo l’obiettivo del progetto, ci domandiamo che necessità c’era di passare da McDonald’s per educare i nostri giovani al mangiare sano e spingerli a scegliere prodotti di qualità da mettere sulle tavole di oggi e di domani! Non era preferibile mettere la faccia su di un progetto meno commerciale e più educativo, da sviluppare all’interno delle scuole italiane, fin dalle elementari, diffondendo ancora di più frutta, verdura e prodotti locali e km0 in mense e banchi di scuola? Ovvio che per McDonald’s si “realizzi un sogno” e chi si tratti di un incredibile “bingo” commerciale. Ma, sinceramente e senza alcuna bigotteria, ci aspettavamo un progetto diverso in cui un “cuoco” come Gualtiero Marchesi, alla sua età e al livello di fama planetaria conquistata, mettesse la faccia. “E’ il business bellezza, è il business“….

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Ecco MacMarchesi! Ce n’era proprio bisogno??

  1. sentiamo ha detto:

    Incredibile! Non ci credo. Chi sa quanto l’hanno pagato..
    http://www.sentiamo.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...