Guardabasso a Cheese. Ecco com’è andata…

Il nostro amico cuoco e fotografo (e non solo…) Riccardo Guardabasso ha fatto visita nei giorni scorsi a Cheese a Bra. Ecco il reportage che ha realizzato in esclusiva per noi.

“Arriviamo nelle Langhe nel pomeriggio del venerdì, giorno di apertura di Cheese. Giusto il tempo di scaricare i bagagli e di darci una rinfrescata al B&B “InLanga” (deliziosa sistemazione frutto di una felice quanto casuale sceltafatta alla cieca su Internet) e ci avviamo verso la vicina Bra. Ci aspetta la prima piacevole sorpresa: non dovremo girare per ore lungo lacirconvallazione di Bra alla ricerca di un parcheggio, ma possiamo lasciare la macchina in un comodo ed ampio posteggio nella zona industriale di Pollenzo, e da lì, al modico costo di un euro, in meno di 10 minuti, farci trasportare in pullman fino all’entrata della fiera. Arrivati a Bra, la seconda sorpresa… l’ingresso è gratuito. E la cosa ci sembra giusta, e rispondente ad una corretta logica commerciale: io produttore che espongo, mi metto in mostra per farmi conoscere e per vendere, per cui non è corretto che il costo della mia esposizione pubblicitaria venga pagato da te che sei il potenziale cliente. E’ vero che poi i costi pubblicitari il produttore li ricaricherà sul prezzo della merce, ma almeno li pagheranno in modo diretto i reali clienti e non, indirettamente, tutti i visitatori. In questo modo, verranno premiati i produttori di qualità che, potendo spalmare i costi su una base di venduto più ampio, saranno avvantaggiati economicamente e commercialmente, rispetto a produttori di qualità più bassa e, pertanto, meno preferiti dal pubblico.

Una volta entrati, ci si accorge subito che Cheese 2011 è l’apoteosi del cibo di qualità: non solo caci di tutti i tipi e di tutte le provenienze, mavasta scelta di birre e di vini, pasta, pizza, mangiari di strada dallafocaccia di Recco alle bombette pugliesi agli agnolotti del plin, panini di qualità, biscotti, dolci, fantastici cannoli siciliani, yogurt, caffè tanto pregiati quanto equosolidali. Entrati nel magnifico portico che costeggia Piazza XX Settembre e Corso Garibaldi, ci avventuriamo subito, con spesa veramente modica (nei 4 euro di ingresso è incluso anche il calice e la tasca porta- bicchiere) in una degustazione di formaggi da sogno, accompagnata da un bicchiere di bollicine e da uno di ottimo Dolcetto, preventivamente scelti. I formaggi che ci ritroviamo nei piatti sono di tutti i tipi e di tutte le provenienze: dall’’olandese Overjarige Boeenkaas al portoghese Quinta de Apreado, dal rumeno Branza de urdu dei monti Bugeci al Banon ed al Brie de Melun, entrambi francesi, dal Langres al Persillé de Malzieu, ancora francesi. Unico neo della serata il fatto che l’ultima navetta ripartiva alle 23, mentre il concerto di Roy Paci, previsto per le 1:30, alle 23 era ancora ben lontano dal cominciare, per cui chi aveva fatto la scelta ecologista di non inquinare con la propria macchina…ha dovuto andarsene senza nemmeno vederne l’inizio. Nei giorni successivi, la visita a Cheese si è arricchita di numerosi laboratori, tra i quali uno molto interessante con Luciano Zazzeri, sugli abbinamenti “Pesce-Formaggio” del quale magari parleremo un’altra volta, e diverse cene a tema, tra le quali una con la stella emergente della cucina basca, Alvaro Garrido, cena che merita senz’altro un articolo a parte. Insomma, un’esperienza valida ed interessante, dalla quale ritorniamo a casa con qualche chilo in più e molti formaggi ed altri generi di prima necessità (ed anche seconda e terza) acquistati nelle bancarelle disseminate per Bra. Un’esperienza senz’altro unica per conoscere e degustare anche formaggi normalmente al di fuori dei circuiti commerciali di grande diffusione, e che richiederebbero, per essere assaggiati, ricerche minuziose e probabilmente chilometri di strada o centinaia di euro di spese di spedizione. Senz’altro da migliorare alcuni aspetti organizzativi”.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...