Arriva la carta dei vini 2.0

Anche la carta dei vini diventa 2.0. Si chiama #Socialist, la carta dei vini partecipata, l’iniziativa dedicata alla community degli enoappassionati del web e lanciata dalla Locanda del Glicine di Campagnatico, in provincia di Grosseto, per redigere la nuova carta dei vini del ristorante. L’iniziativa, nata dalla collaborazione tra il titolare Marco Monaci e il sommelier informatico Andrea Gori, vede il coinvolgimento di alcuni dei più noti blogger enoappassionati d’Italia e di altri esperti del mondo del vino, che hanno selezionato 3 o più vini che secondo loro interpretano al meglio il terroir d’Italia che più li appassiona. Dalla mezzanotte di lunedì 23 maggio per tutto il resto della settimana la comunità di internet sarà protagonista e potrà votare i vini selezionati sui suoi blog preferiti e sui social network come Facebook o Twitter. Domenica 29 maggio verranno proclamati i vini ufficialmente inseriti nella nuova carta della Locanda del Glicine. “Un’opportunità che si avvera per tutti coloro che, almeno una volta, hanno pensato alla selezione di bottiglie della loro carta dei vini ideale e una bella occasione per essere coinvolto attivamente nella vita di chi produce vino e fa ristorazione e per conoscere, grazie ai consigli dei blogger e degli altri esperti che hanno aderito all’iniziativa, ciò che sta dietro a ogni bottiglia, la sua storia e il suo territorio, per stimolare un processo di sensibilizzazione del consumatore al mondo del vino”. Per maggiori info cliccate qui.

Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...