Anticipo d’estate: il pesce dal mare alla terra

Il fine settimana che ci siamo appena lasciati alle spalle ci ha regalato due giornate incredibili che ho avuto il piacere di festeggiare con un blitz al mare e un gustoso tuffo in piatti di pesce. Sabato 2 aprile, infatti, ho gustato a pranzo un piatto semplice e saporito: linguine con vongole veraci, gamberi e zucchine in compagnia di un buon bicchiere di Vermentino di Maremma fresco. Volete l’indirizzo del ristorante? Beh, questa volta lo custodisco gelosamente perché la cuoca si chiama Carla ed è mia mamma. D’altronde questa passione sfrenata per i buoni sapori da qualche parte doveva pur nascere… La sera, invece, con ancora quel irresistibile profumo di salsedine sulla pelle, la “redazione” di Wine Station è stata ospite da Riccardo Guardabasso, il cuoco tuttofare che ha recentemente partecipato al Talent Show del Gambero Rosso Channel dedicato alle “promesse” della cucina. Conclusa l’esperienza televisiva, Guardabasso è tornato a creare nella cucina di casa in un suggestivo angolo di campagna a pochi passi da Murlo, in provincia di Siena. Insieme ad altri ospiti tra fotografi e co. Guardabasso (ex dipendente di Mps oggi in pensione e capace di spaziare dalla tavola alla fotografia, dalla musica al teatro) ci ha spalancato le porte di casa in compagnia della moglie Nadia servendoci una squisita e delicata cena a base di pesce. Una crema di peperoni gialli e rossi (in omaggio alla sua fede giallorossa che non ho assolutamente commentato in attesa della partita di ieri sera… :-)) ha accompagnato una capasanta come antipasto. Come primo Riccardo ha servito dei paccheri con polpetti di scoglio, pomodorini pachini e capperi di Pantelleria. Poi un filetto di pesce al tegame con rosmarino, radicchio di Chioggia e olive. Il tutto accompagnato da un’ottima Falanghina e da del pane fatto ovviamente in casa. Come dolci, infine, uno squisito Tiramisù e un Bonet, dolce tipico del Piemonte, a base di latte, cioccolato fondente e amaretti di Saronno (qui c’è scappato anche il bis). Chapeaux Riccardo, non solo per l’ottima cucina, equilibrata, gustosa e leggera ma per lo straordinario spirito, l’energia contagiosa e l’incredibile passione!

Questa voce è stata pubblicata in Mangiati per Voi, News e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Anticipo d’estate: il pesce dal mare alla terra

  1. Riccardo ha detto:

    WOW! non credevo che un invito a cena mi portasse una menzione su un blog come Wine Station :-)
    Vorrà dire che lo replicherò presto, magari questa volta con piatti di terra.
    Anche se, certo, avere a cena uno juventino ….. sabato non lo sapevo, ma ora …. :-)
    Ehi, pss pss: nel bonèt non c’è il cioccolato fondente, ma il cacao amaro, e tante uova :-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...