“Il mercato medievale di Siena appuntamento fisso”

“Se il Sudtirol punta sui mercatini di Natale, Siena risponde con il mercato medievale”. Apprezzabile la proposta del sindaco della città del Palio, Maurizio Cenni, espressa oggi ai microfoni di Antenna Radio Esse nel commentare gli eventi attrattivi dell’ultimo anno. L’idea dell’amministrazione è di rendere costante l’appuntamento con i mercatini in Piazza del Campo, nati come evento eccezionale per le celebrazioni del Costituto e divenuti, dopo 4 edizioni nel giro di 12 mesi, un forte punto attrattivo sia per i residenti che per i turisti. Le bancarelle medievali propongono il meglio dell’enogastronomia e artigianato senese e possono diventare davvero una interessante vetrina per la promozione dei prodotti locali, dando la possibilità anche ai piccoli produttori di farsi conoscere. Sono stati proprio i caseifici e salumifici formato famiglia e gli ortolani del territorio, i protagonisti dell’appuntamento; niente industriali dell’alimentazione, niente falsi homemade. Solo alta qualità come si trova anche nei mercatali di tanti paesi di provincia. Sono un vero patrimonio questi uomini e donne che continuano a credere nell’allevamento dei maiali con le ghiande, tanto per fare un esempio, un patrimonio che potrà caratterizzare Siena come già lo fa da secoli il Buongoverno del Lorenzetti. Basta crederci.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...