Al Mestolo bollicine e fantasie di pesce

Se qualcuno nutriva ancora qualche dubbio, il buon Gaetano De Martino e il suo “Il Mestolo” si sono confermati tra i migliori ristoranti dove mangiare dell’ottimo pesce tra Siena e provincia. Ieri sera è infatti andata in scena una cena con cinque portate di pesce accompagnate da champagne millesimati di Laurent-Perrier, terza Maison al mondo per produzione di bollicine pregiate. Stéphane Montjourides ha presentato le etichette, Gaetano ha fatto da Cicerone in sala e Nicoletta, la chef, ha lavorato dietro le quinte per l’allestimento e la preparazione di piatti da leccarsi i baffi. Nella terra della Chianina e della Cinta, il Mestolo è il contesto ideale per assaporare pesce fresco, proposto con ricette ricercate ma mai troppo azzardate. Questo il menù della serata a cui ho avuto il piacere di partecipare.

Carpaccio tiepido di pesci e crostacei con pomodori secchi e Mousse di baccalà, pane allo strutto e baccalà fritto come antipasto. Tubetti cotti in brodetto di pesci e crostacei con carciofi croccanti (piatto principe della serata senza alcun dubbio, tanto da meritare un bis) come primo. Pesce spada con salmoriglio e verdure stufate per secondo. Tart-Tatin con gelato alla crema come dessert. La cena è stata accompagnata dalle annate 2000, 1999 e 1997 del Brut Millésimé di Laurent-Perrier. Si tratta di uno champagne a base uve Chardonnay (50%) e Pinot Nero (50%) arrivate dai vitigni più prestigiosi e storici della Maison fondata nel 1812 e collocata a pochi chilometri da Reims. Profumi notevoli al naso (specie le annate ’97 e ’99) e buon corpo in bocca. Un trionfo!

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Mangiati per Voi, News e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Al Mestolo bollicine e fantasie di pesce

  1. Stefania ha detto:

    Al Mestolo, ci sono stata poco tempo fa e confermo l’eccellenza nel cibo e la fornitissima cantina. Giovanni, complimenti per il blog…tappa fissa dal telefono nella mia pausa pranzo quotidiana.

  2. winebloggers ha detto:

    Grazie Stefania! A quando il prossimo incontro enogastronomico? Ovviamente se hai qualche suggerimento di locali che vale la pena visitare siamo ben lieti!! A presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...