Sabato 22 novembre in diretta dal Consorzio Agrario di Siena

Wine Station al Consorzio Agrario di SienaWine Station torna al Consorzio Agrario di Siena per una puntata speciale dedicata al vino, a quello nuovo, che arriverà dai lavori dell’ultima vendemmia. Domani, sabato 22 novembre, andrà in onda in diretta dalle 12,10 alle 13 sulle frequenze di Antenna Radio Esse il secondo appuntamento live dal punto vendita del Consorzio Agrario di Siena in via Pianigiani, nel cuore del centro della città. Dopo l’extravergine, il focus della puntata si concentrerà sul vino, analizzando il particolare e difficoltoso andamento che ha caratterizzato l’ultima vendemmia, dando voce agli operatori e tecnici che hanno saputo gestire le difficoltà meteorologiche dell’estate, portando in cantina uve comunque in grado di dare vita a prodotti di qualità. Il lavoro dietro le quinte, quindi, approfondito per contribuire a dare maggiore consapevolezza al consumatore finale e illustrarli le problematiche che gli operatori sono chiamati ad affrontare quotidianamente, specie in un’annata complicata come la 2014. Inoltre, durante la puntata di Wine Station sarà possibile fare una spesa speciale nello spazio del Consorzio Agrario. I primi 12 radioascoltatori che ci raggiungeranno in trasmissione, indicandoci la loro ricetta di stagione o il loro prodotto del territorio preferito, riceveranno in omaggio una bottiglia di vino. Inoltre, sempre durante la messa in onda di Wine Station, sarà possibile acquistare le numerose etichette di vino presenti nel punto vendita con uno sconto alla cassa pari al 10%La puntata di Wine Station potrà essere seguita in fm sulle frequenze di Antenna Radio Esse di Siena (93.5 – 93.2 – 99.10) e in streaming sul sito

Pubblicato in Eventi, News, Winestation alla radio | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Con Doppio Fuoco chef e blogger tornano a sfidarsi

DSC_0031 (2)Chef senesi e food blogger nazionali, a Siena, per sfidarsi ai fornelli nello show cooking al Consorzio Agrario di Siena. Prende il via con 5 appuntamenti la seconda edizione di “Doppio Fuoco. Chef vs blogger sfida ai fornelli”, il calendario promosso da Confcommercio Siena insieme a Consorzio Agrario e Associazione Italiana Food blogger. Cinque show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, presso il Consorzio Agrario che torna ad aprire le porte del palazzo storico alla città. Dieci i protagonisti: cinque chef di ristoranti senesi e del territorio e cinque food blogger che vengono da tutta Italia. Rinnovato anche l’orario: tutti gli show cooking con cena degustazione si terranno di venerdì alle 19. Un buon modo di avviare il week end. I protagonisti saranno loro: chef, ristoratori e le instancabili food blogger. Il via venerdì 21 novembre all’Antica Trattoria La Torre di Castellina in Chianti con Mirella Verdiani Stiaccini che si sfida a suon di “lesserie” con Sabrina Gasparri bolognese doc e blogger de “Les Madelaines de Proust”. Il 28 novembre, invece, Filippo Saporito, chef rinomato e pluripremiato della Leggenda dei Frati di Firenze sarà con la lady chef Anna Maria Pellegrino di “La Cucina di QB” e vedremo cosa tireranno fuori da “La cucina del cortile”. Il 5 dicembre Sonia Visman e Pietro Cacciatori  del Ristorante Albergaccio di Castellina in Chianti si sfideranno con Cinzia Martellini Cortella di “Cyndistar” cercando di tenere “I piedi per terra con la Cucina del recupero”. Il 23 gennaio Walter Redaelli del Ristorante Redaelli di Sinalunga insieme alla pugliese Anna Gentile di “Anna the Nice” avranno “Le  mani in pasta”. E il 6 febbraio Nicola Bochicchio del Ristorante Biosteria Sbarbacipolla di Colle val d’Elsa e Giulia Robert di “Alterkitchen”, food blogger specializzata in bio e chilometro zero, cercheranno di reinventare la zuppa. Per prenotazioni 0577 271654.

 

Pubblicato in Eventi, News | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

A Siena arriva il Girolio per un week end extravergine

04.Girolio_2014_Siena_600x300cm (2)A Siena sta arrivando il Girolio d’Italia del Ventennale, il tour dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio organizzato in collaborazione con i coordinamenti regionali per celebrare i primi venti anni di attività associativa. Da venerdì 28 a domenica 30 novembre l’evento più importante dell’edizione 2014 proprio dove oggi ha sede l’Associazione e dove, per festeggiare questo importante compleanno, arriveranno tutti gli oltre 350 enti territoriali soci delle Città dell’Olio – Comuni, Provincie, Camere di Commercio e Comunità Montane – per partecipare non solo alla grande festa del Ventennale che si concretizzerà in un’apericena in collaborazione con i Consorzi di Tutela dei prodotti tipici, ma anche all’assemblea annuale dell’Associazione, in programma per sabato 29 novembre alle 10 a Palazzo Patrizi di Via di Città. La cerimonia di celebrazione dei 20 anni di attività associativa alla presenza di esponenti del mondo politico, culturale, enogastronomico italiano, unitamente ad un testimonial d’eccezione e rappresentanti delle Città dell’Olio italiane e un convegno dedicato a “Città dell’Olio: una passione lunga 20 anni” – che racconta una storia di promozione dei territori, delle eccellenze culturali ed enogastronomiche italiane – aprirà dall’Auditorium di Chianti Banca a Monteriggioni il fine settimana senese del Girolio d’Italia, che non sarà soltanto un momento celebrativo a livello istituzionale: l’intera città sarà infatti in festa con tre giorni di eventi dedicati alle eccellenze olivicole. Da venerdì a domenica, ogni giorno dalle 10 alle 20 nel centro storico della città sarà allestito un percorso degustazione tra i negozi che ospiteranno ciascuno un banco d’assaggio con i produttori di olio di tutte le Città dell’Olio toscane e dei prodotti tipici e con gli stessi orari sarà possibile visionare con la mostra fotografica itinerante nelle vetrine dei negozi e ristoranti del centro, le foto partecipanti al contest di Instagram #Cittadellolio20. Giunto alla sua quinta edizione, il Girolio d’Italia – prestigiosa vetrina nazionale nata per promuovere l’olio extravergine di oliva DOP, i prodotti di eccellenza, i territori di produzione e le loro tradizioni millenarie – oggi festeggia questo importante compleanno dell’Associazione con un crescente successo raccolto negli anni e con due importanti riconoscimenti: l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il patrocinio di EXPO 2015. La tappa senese del Girolio d’Italia del Ventennale, promossa dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio con il sostegno di Chianti Banca main sponsor, ha ricevuto i patrocini di Regione Toscana, Provincia di Siena, Comune di Siena, Camera di Commercio e Tuscan Food Quality Center e la collaborazione alla realizzazione di Confcommercio, Confesercenti, Consorzio Olio Toscano IGP e l’Associazione Italiana Food Blogger. E proprio i FoodBlogger saranno insieme al Girolio i grandi protagonisti di questo “week end del gusto” in terra di Siena: non solo in occasione della premiazione dei vincitori del Contest AIFB/Girolio #imagnifici6 che costituirà uno dei momenti salienti della cerimonia inaugurale di tappa, ma anche perché rappresenterà per l’intero mondo dei foodblogger una importante occasione di incontro e confronto aperto su vari temi, nell’ambito di AIFBeFOOD 2014, il primo raduno tra i membri dell’Associazione Italiana Food Blogger organizzato proprio dal 28 al 30 settembre nei luoghi del Girolio a Siena. Ci sarà anche Wine Station con una puntata speciale in diretta sabato 29 novembre, dalle 12,10 alle 13 da Palazzo Patrizi a Siena.

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

E se uno chef sfidasse un critico a colpi di Twitter?

Chef-FilmUn film recentemente uscito al cinema induce ad un riflessione sulle nuove dinamiche della comunicazione al tempo del web 2.0 e del dilagare dei social network. In questo scenario, infatti, uno strumento come Twitter può diventare devastante quanto determinante per il declino o il successo di un’attività. Compresa quella di ristorazione. Succede in “Chef – La Ricetta perfetta”, pellicola americana del 2014 firmata e interpretata dall’attore Jon Favreau con la partecipazione della bellissima Scarlett Johansson e di Dustin Hoffman. Il protagonista interpreta Carl Casper, chef di un quotato ristorante di Los Angeles dove, l’arrivo di un critico/blogger, scatena una guerra a colpi di tweet. Casper, infatti, è frenato nella sua voglia di stupire dal rigido e conservatore boss del locale (Dustin Hoffman), che lo obbliga a proporre il solito menù che il critico finirà con lo stroncare sul web. Casper decide allora di reagire “ferocemente” approdando per l’occasione su Twitter proprio per lanciare un messaggio di sfida allo scrittore che rapidamente diventerà virale sulla rete. La sfida andrà male e lo chef finirà col rendersi protagonista di una sfuriata clamorosa che finirà, di nuovo, per diventare popolare nelle dinamiche della rete a colpi di visualizzazioni e retweet. Ma è da questa reazione che inizierà il riscatto di Casper che, grazie al giovanissimo ma già smanettone figlio, riuscirà a risorgere professionalmente tramite un food truck attrezzato che andrà in giro per la California. Questa volta, il potere del 2.0 farà si che, proprio tramite le nuove potenzialità della comunicazione digitale, ogni tappa sia attesa da tantissimi follower pronti a gustare i golosi panini di inspirazione cubana. Una vera e propria lezione, utile anche per gli addetti ai lavori per cogliere le potenzialità, ma anche i rischi, delle nuove forme di comunicazione ormai dominanti. Voi cosa ne pensate? Pro o contro alle dinamiche del web 2.0?

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Sabato 15 novembre live dalla Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi

ITALY, TUSCANY, ART, FINE ART, CALENDAR, BOOK, ADVERTISING, MARKETING, TRAVEL, HOLIDAYS, VACATION, TUSCANY TOURS, PHOTO OF TUSCANY, TUSCANY PHOTO, WEB CALENDAR, PHOTO BOOK, NATURE, WHEATHER, SEASONS, PUBLISHING, REPORTAGE, COUNTRYSIDE, LOCATION

Wine Station in diretta dalla XXIX edizione della Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi in corso a San Giovanni d’Asso. Sabato 15 novembre, dalle 12,10 alle 13, la trasmissione radiofonica di Antenna Radio Esse, condotta da Cristiana Mastacchi e Giovanni Pellicci, andrà in onda live dal Castello di San Giovanni d’Asso con interviste e curiosità dedicate al tubero più pregiato e goloso. Ai microfoni si alterneranno, tra gli altri, Fabio Braconi, sindaco di San Giovanni d’Asso, Michele Boscagli, presidente dell’Associazione nazionale Città del Tartufo e Paolo Valdambrini presidente dell’Associazione Tartufai Senesi per analizzare il positivo andamento stagionale del tartufo bianco, in vendita sui banchi del Mercato. Approfondimenti, inoltre, sulle nuove norme legislative nazionali di settore e le richieste di revisione avanzate dall’Associazione Tartufai, focus sul Tartufo della Pace che domenica 16 novembre sarà assegnato a Save the Children, abbinamenti enologici e suggerimenti sfiziosi per unire il tartufo ai sapori del territorio. La puntata di Wine Station potrà essere seguita in fm sulle frequenze di Antenna Radio Esse di Siena (93.5 – 93.2 – 99.10) e in streaming sul sito

Pubblicato in Eventi, News, Winestation alla radio | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Appius, il “vino da sogno” firmato Hans Terzer (San Michele Appiano)

Appius_Hans Terzer_San Michele AppianoE’ nato il “vino da sogno” di Hans Terzer. Lo storico winemaker della cantina di San Michele Appiano, per la quale lavora dal 1977 coordinando il lavoro in vigna ed in cantina di 350 soci conferitori, ha svelato il nuovo vino Appius (Alto Adige Bianco Doc), il cui nome è radice storica e romana del nome Appiano. Dopo averlo immaginato per 30 anni nella sua mente, con l’annata 2010 sono arrivate le uve perfette per realizzarlo, ovvero solo quelle di qualità eccellente e provenienti dalle viti più vecchie. Appius proviene da diversi vigneti storici del Comune di Appiano: l’ingrediente principale è lo Chardonnay (70%), il resto è costituito da uve Pinot Bianco, Pinot Grigio e Sauvignon. Il potenziale di invecchiamento è stimato ad almeno 10 anni e oltre. All’assaggio colpisce per la sua brillante eleganza, abbinata alla complessità della frutta matura e alla mineralità cremosa. “Appius viene affinato principalmente in piccole botti di legno – spiega Hans Terzer – dopo 12 mesi di affinamento nel legno, viene travasato in serbatoi di acciaio dove matura per quasi 3 anni sulle fecce fini. L’Appius 2010 è stato imbottigliato a luglio 2014”. Il nuovo vino è anche il primo ad essere autografato sull’etichetta proprio da Terzer. “Ho deciso di farlo – spiega l’enologo – perché sono assolutamente convinto del suo grande potenziale e di quanto potrà essere apprezzato dai consumatori. L’idea dell’Appius me la porto dentro da tanto tempo, dovevo solo attendere il momento giusto: questo è il vino che rispecchia la mia identità stilistica e quella dell’Alto Adige”. Appius sarà una sorpresa ogni anno e la proporzione delle singole varietà di uve utilizzate potrebbe variare secondo l’annata, andando a contemplare anche le uve a bacca rossa. A cambiare sarà anche il design della bottiglia. Lo scopo è di concepire una “wine collection” dalla produzione limitata: della prima annata sono presenti 4 mila esemplari numerati. Il vino sarà in vendita a partire dal 24 novembre con un prezzo di cantina pari a 92 euro per la bottiglia singola e di 185 euro per la magnum.

Pubblicato in Bevuti per Voi, News | Lascia un commento

Sabato 8 novembre in diretta dal Merano WineFestival

merano wine festival

Il Kurhaus che ospita il Merano WineFestival

Prosegue il tour on the road di Wine Station che sabato 8 novembre sarà in diretta dal Merano WineFestival, in corso negli spazi del Kurhaus della cittadina termale del Trentino Alto Adige fino al 10 novembre. Dalle 12,10 alle 13 i nostri microfoni daranno voce, con interviste, curiosità e news, ai protagonisti di uno degli appuntamenti di riferimento per il mondo del vino che, dalla prima edizione del 1992, accoglie i migliori ed esclusivi interpreti della viticoltura italiana. Approfondimenti saranno dedicati alle nuove tendenze del vino italiano, alle etichette cult in assaggio a Merano, nonché ai temi chiave del momento, quali la sostenibilità produttiva e le nuove frontiere dell’export, al centro di importanti convegni promossi nell’ambito del WineFestival. Ovviamente spazio anche al

Cesare Cecchi

Cesare Cecchi

gusto con assaggi live da “Culinaria”, l’area dedicata all’alta gastronomia italiana, e spunti golosi da “Chef’s Challenge”, con gli spettacoli di show cooking dei migliori interpreti della cucina del Belpaese. Per riascoltare la puntata e le interviste realizzate a Helmut Koecher (Presidente Merano Wine Festival), Hans

Gianluca Putzolu e Manuele Verdelli

Gianluca Putzolu e Manuele Verdelli

Terzer (winemaker di San Michele Appiano che ha presentato il nuovo Appius), Cesare Cecchi (Cecchi), Manuele Verdelli (Capanelle), Gianluca Putzolu (Le Macchiole) e Andrea Armanini (Armanini) clicca qui per accedere alla sezione podcast di Antenna Radio Esse. Sabato 15 novembre altro appuntamento live del tour di novembre di Wine Station. Questa volta saremo a San Giovanni d’Asso per la Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi.

Pubblicato in Eventi, News, Winestation alla radio | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento